Audaces - We are the industry 4.0

Design de moda com foco em resultados para seu negócio

Ícone de Pesquisa

01/04/2022

7 stili di moda universali e le loro caratteristiche: scopri qual è il tuo

Scegliere tra i tanti stili di moda il proprio preferito significa scegliere, all’interno di tutto quello che la moda propone come tendenza, ciò che ci veste meglio e che definisce nel modo migliore la nostra personalità.

È vero, la moda ci proprone davvero tante tipologie di capi per esprimere chi siamo, ma al contempo non è sempre semplice riconoscersi in uno stile specifico o sapere cosa vogliamo comunicare.

Per questo sono stati studiati e sviluppati 7 stili di moda universali, che solitamente rappresentano la maggior parte delle persone o che comunque servono da ispirazione e base per altri stili.

Vorresti conoscerli nel dettaglio? Allora continua a leggere questo articolo completo sull’argomento, che abbiamo preparato appositamente per presentarti i 7 stili universali e le loro principali caratteristiche (con una piccola sorpresa finale!). 

Cosa sono gli stili di moda universali?

Uno stile di moda non deve essere necessariamente qualcosa di definitivo, un’etichetta, una categoria fissa. Al contrario, accade spesso che nel corso del tempo le persone modifichino il proprio stile perché i nostri gusti e le nostre preferenze sono in una trasformazione continua. Ad alcuni piace anche mescolare tendenze e stili, o vestirsi ogni giorno in modo diverso.

Le 7 categorie di stile ci aiutano comunque a chiarirci le idee e a partire da essere è possibile individuare un proprio stile sulla base di ciò che per ciascuno funzione e la fa sentire bene con se stessa.

I sette stili universali possono essere mescolati e combinati tra loro, così come qualsiasi altro stile. Non ci sono regole!

Sono il risultato di ricerche estese relative al comportamento dei consumatori e ai cambiamenti nel mondo fashion nel corso del tempo. Il termine è stato sviluppato dalla consulente americana Alyce Parsons quando ha sviluppato il sistema PASS (Analisi di Proporzione, Selezione dello Stile).

Quali sono gli stili di moda universali?

A partire dalla ricerca di Alyce Parsons, dal sistema PASS e utilizzando come base degli schemi di comportamento e personalità, sono stati definiti sette stili di moda universale, presi come riferimento per la moda e nel design in generale. I sette stili vengono suddivisi in due principali categorie: classico e neoclassico.

Stili di moda classici: i fondamenti dello stile 

Chiamati anche Classic Core Essential® Styles, gli stili di moda classici prendono questo nome perché rappresentano la base per tutti gli altri stili di abbigliamento

Sono presi come riferimenti e, mantenendo le loro caratteristiche durante tutta la storia della moda a partire dal prêt-à-porter, sono diventati il riferimento standard anche per altri stili.

Gli stili classici sono 3:

1. Tradizionale

Lo stile tradizionale è lo stile di chi ama la sartoria, le linee rette e i colori sobri come il nero, il bianco e il grigio. 

Va molto bene nell’ambiente di lavoro, ma non si limita all’ufficio: chi ha uno stile classico, ama una sobrietà elegante nel look e investe in tessuti di buona vestibilità e qualità.

Alcuni esempi immancabili nel guardaroba di coloro che hanno lo stile classico sono:

  • Gonne a tubino;
  • camicie
  • pantaloni sartoriali
  • Abiti;
  • giacche.

mulher vestindo blazer sentada à mesa

2. Elegante

Lo stile di abbigliamento elegante trabocca di raffinatezza, che non è direttamente legata al prezzo di un capo di abbigliamento o accessorio. 

Chi adotta uno stile di moda elegante di solito investe un po’ di più in buoni tessuti, con una vestibilità impeccabile, così come in accessori e scarpe senza tempo.

In genere gli amanti di questo stile fanno uso della sartoria, ma con disegni più contemporanei. Solitamente questo stile è accompagnato dall’uso di gioielli (autentici ma anche bigiotteria!), look in bianco e nero, stampe discrete, così come abiti e camicie in tessuti pregiati.

mulher vestindo vestido preto com uma das mãos no ombro

3. Sportivo

Gli amanti dello stile sportivo apprezzano la comodità e look casual in tutte le occasioni. Lo stile sportivo è anche conosciuto come stile basic e le parole d’ordine per il look sono comodità e praticità.

Chi pensa che lo stile sportivo sia basato solo su vestiti per fare sport si sbagliano. L’origine del nome, infatti, deriva dal principio che, per fare sport, siano necessari abiti comodi e allo stesso tempo gradevoli.

Questo principio, associato alla moda, ha dato origine allo stile basic conosciuto come sportivo.

Lo stile sportivo è fatto di jeans, cotone e altre fibre tessili naturali, vestiti freschi che rendono facile muoversi durante il giorno, scarpe da ginnastica e scarpe senza tacco.

estilo esportivo

Stili di abbigliamento non classici: ispirazione per tutti 

Nonostante siano chiamati “non classici”, questi stili universali sono molto conosciuti e hanno guadagnato abbastanza spazio nel mondo della moda per diventare universali. 

Un altro dettaglio importante dei non classici è che sono caratterizzati dall’ampio uso di accessori a dimostrare la caratteristica principale dello stile. Guarda la lista qui sotto:

4. Creativo

La proposta di chi ha uno stile creativo è di giocare con i colori, le forme, le texture e le stampe. Molto diverso dallo stile classico, lo stile creativo è più audace e mescola stili ed epoche, anche in ambienti più formali, adattando solo la dose di creatività se necessario.

Essendo “creatività” lei la parola chiave per questo stile, è normale che nello stile creativo siano presenti:

  • Stampe di tutte le dimensioni come la stampa animale, floreale e geometrica;
  • Mix di tessuti come jeans con tessuti fluidi;
  • Capi classici con scarpe da ginnastica;
  • Accostamenti originali di colori e texture;
  • Il famoso hi-lo, in cui capi sofisticati vengono mescolati con capi più casual.
mulher de boina com saia de preta com bolinhas brancas

5. Moderno

Conosciuto anche come stile urbano, lo stile moderno presenta molte forme geometriche, contrasto tra i colori come il bianco e il nero, asimmetrie, volumi e disegni influenzati dallo streetwear.

Gli amanti dello stile moderno amano i jeans, la pelle e le magliette. Inoltre non lesinano sui glitter, specialmente quelli metallici.

Il moderno può anche essere letto come un adattamento del classico in una versione più urbana e versatile (dato che lavorare in città richiede questa flessibilità).

mulher loira sentada em degrau

6. Romantico

Lo stile di moda romantico enfatizza la femminilità, con vari elementi di influenza vintage. I look romantici di solito hanno una vita marcata e trovano molta ispirazione nella moda anni ’50 e ’60, ma possono presentare anche spunti di epoche e capi più contemporanei, sempre molto delicati.

Gli elementi principali che si trovano nei capi sono:

  • Increspature;
  • Pizzo;
  • Fiori delicati;
  • Perle e pietre;
  • Pieghe;
  • Maniche a sbuffo;
  • Tessuti fluidi come tulle, raso e chiffon.

7. Sexy

Le persone con uno stile sexy o sensuale cercano di valorizzare le loro forme del corpo, soprattutto con capi che rendono il corpo ancora più sinuoso. 

Le caratteristiche dello stile sexy sono modelli aderenti, molta pelle in mostra (ad esempio sulle gambe e sulla scollatura), vita marcata, capi come minigonne, jeans e top stretti.

L’attributo “sexy” e attraente non è necessariamente legato esclusivamente ai vestiti, ma anche agli accessori e ai dettagli. Inoltre, contrariamente alla credenza popolare, lo stile sexy è minimalista, poiché l’attenzione è sull’insieme vestiti + corpo.

modelo com look cropped e saia evasê azul

Bonus: altre 5 ispirazioni di stili di moda 

Gli stili elencati sopra non sono gli unici, ma sono stati pensati per facilitare coloro che cercano di scoprire cosa gli piace indossare. È possibile che una singola persona abbia diverse influenze provenienti da combinazioni dei sette stili universali della moda.

Le combinazioni e gli stili risultanti possono essere infiniti, proprio per l’influenza delle tendenze attuali della moda e di quelle di altri decenni. La moda è ciclica e per fortuna possiamo godercela come vogliamo!

Vuoi conoscere altri stili di abbigliamento? Scopri altre 5 ispirazioni di moda per aiutarti a trovare il tuo stile di abbigliamento.

1. Boho

È uno stile emerso negli anni ’70 con un mix di varie tendenze come hippie, bohemien, folk e vintage.

Negli elementi principali del boho troveremo tessuti fluidi, gonne lunghe, tuniche, abiti, vestiti ampi, pantaloni svasati e pantaloncini a vita alta.

Ai piedi, scarpe da cowboy e creepers; uncinetto, pelle marrone, camoscio e pizzo. Un sacco di accessori, cinture larghe, collane lunghe, grandi anelli e borse con frange. Tutto con qualche ricamo o perline, piume e pietre.

2. Rocker e Punk

Atteggiamento e personalità. Queste sono le due caratteristiche di coloro che aderiscono allo stile rocker. Ci sono elementi come pelle, punte, jeans, teschi, stivali, plaid, colori scuri e magliette di band.

Lo stile punk si riconosce dalla combinazione di alcuni elementi considerati tipici: spille, toppe, sciarpe intorno al collo o nella tasca posteriore dei pantaloni.

E molti jeans strappati, pantaloni neri stretti, pantaloni bondage (pantaloni a quadri con diverse cerniere sulle gambe), bottoni di gruppi punk e di protesta, giacche di pelle con rivetti e messaggi incisi sulla schiena e stivali.

mulher vestida com look rocker

3. Ladylike

È uno stile di moda con ispirazioni retro della moda femminile (dall’inglese “like a lady”, “come una donna”). Con colori e tessuti morbidi, dettagli negli abiti come fiocchi, volant e fronzoli, questo stile si ispira agli anni ’40, soprattutto per la vita segnata e le stampe a fiori, abiti e gonne evasive, midis, pencil skirt.

4. Vintage

Il termine “vintage” significa qualcosa di classico, vecchio e di ottima qualità. È uno stile che recupera la moda degli anni 1920, 1930, 1940, 1950 e 1960. I vestiti vintage sono capi classici, come i jeans, o vestiti ispirati ai decenni precedenti come il pois.

Il vintage è tornato come macro-tendenza nel mondo della moda, ma in modo rimodellato, soprattutto con l’influenza di tessuti, tagli e modellazione dei pezzi contemporanei.

5. Geek

Il nome Geek è uno slang della lingua inglese e significa qualcuno che ama la tecnologia, i computer e internet. Questo concetto è qualcosa di simile al nerd. I capi di questo stile hanno quasi sempre un riferimento a un gioco, libro, film, serie o fumetto.

Conoscevi tutti questi stili di abbigliamento? Hai trovato il tuo sulla lista? Assicurati di rimanere sempre aggiornato sui nostri contenuti iscrivendoti al Blog di Audaces!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Você também pode gostar de ler:

como calcular o peso do tecido

06/05/2022

Guida pratica alla produzione di abbigliamento efficiente e sostenibile

Escrito por Audaces

taglio tessuti

27/04/2022

Qualità e precisione nel taglio tessuti: come raggiungere gli obiettivi

Escrito por Audaces

05/04/2022

Come aumentare la produzione di moda risparmiando risorse

Escrito por Audaces

14/03/2022

Integrazione tra software e macchine per una confezione ancora più efficiente

Escrito por Audaces

04/03/2022

Disegno di moda digitale in pochi passi con Audaces 4D

Escrito por Audaces

22/02/2022

30 anni di Audaces: intervista ai fondatori Claudio Grando e Ricardo Cunha

Escrito por Audaces

26/01/2022

Wax: storia, origine e significato di un tessuto speciale

Escrito por Audaces

Professionista dell'Industria 4.0 che utilizza tablet per controllare la macchina del braccio robotico

26/02/2021

Cos’è l’Industria 4.0 e come rivoluzionerà la produzione di moda

Escrito por Audaces

Os 12 estilos de moda: caiba qual é o seu

02/09/2020

Stili di moda: qual è il tuo?

Escrito por Audaces

Il tessuto crêpe cosa e

30/07/2020

Il tessuto crêpe: cosa è?

Escrito por Audaces

20/05/2022

Just in time: cos’è, come funziona, come è applicato nell’industria

Escrito por Audaces

Come sistemare il cavallo dei pantaloni

17/05/2022

Come sistemare il cavallo dei pantaloni con Audaces Pattern

Escrito por Audaces

cartamodelli

10/05/2022

Dai bozzetti ai cartamodelli e oltre: come migliorare i processi (e un regalo speciale)

Escrito por Audaces