Cosa è il Web3 e tutte le possibilità aperte per il settore moda8 min read

Sintesi:

  • Il Web3 è l’evoluzione del web e promette di rendere la rete più inclusiva, concorrenziale e indipendente dalle big tech;
  • La sua diffusione sta generando un cambiamento di paradigma per i modelli di business della moda, in particolare di quella digitale;
  • Esistono diverse tecnologie per portare la tua azienda nel Web3. Prova gratuitamente la multisoluzione Audaces360!
Prova Gratuita 15 Giorni

Secondo un recente rapporto di KPMG, la domanda di beni di lusso nel metaverso potrebbe raggiungere i 50 miliardi di dollari entro il 2030. Mentre tutti speculano su ciò che il Metaverso potrebbe portare all’esperienza online, il settore moda è sempre più segnato da nuovi attori e tecnologie.

Tra questi, il Web3 promette di rendere la rete più inclusiva, concorrenziale, indipendente dalle big tech e in grado di consentire a tutti di riappropriarsi dei dati e di dare spazio a nuove forme di creatività e monetizzazione.

Ma in che modo? Se desideri saperne di più, continua a leggere!

Cosa è il Web3?

Il Web3, o Web 3.0, è una visione della prossima evoluzione di Internet che si basa sull’idea di decentralizzazione e sulla tecnologia blockchain.

Mentre il Web 1.0 offriva contenuti non modificabili dagli utenti, nel Web 2.0 chiunque può produrre contenuti, che tuttavia sono posseduti da un piccolo gruppo di grandi colossi che spesso vengono chiamati “Big Tech” o “Gafa” (Google, Apple, Facebook, Amazon).

Nel Web 3.0 tutto questo dovrebbe cambiare: i contenuti e i servizi non risiederanno più nei server e nelle piattaforme, ma saranno disseminati in maniera omogenea sulla rete.

Nello specifico, i dispositivi non si connetteranno più a server centrali, ma a registri distribuiti in rete su cui è possibile trovare tutte le informazioni desiderate, senza dover reperire dati sui server di alcuna azienda.

In che modo il Web3 sta trasformando il consumo di moda?

In che modo il Web3 sta trasformando il consumo di moda?

L’emergere del Web3 e la sua integrazione con le tecnologie Web 2.0 sta creando un cambiamento di paradigma per i modelli di business della moda, in particolare di quella digitale.

Secondo un rapporto di Allied Analytics, il mercato globale della moda digitale dovrebbe crescere da 498,7 milioni di dollari nel 2021 a 4,8 miliardi di dollari entro il 2031.

Blockchain e Web3 hanno rappresentato il 33% di questo mercato e si prevede che saranno leader fino al 2031.

Ad oggi, i marchi più importanti hanno già guadagnato più di 250 milioni di dollari di ricavi grazie agli NFT e a tecnologie come la stampa 3D, l’intelligenza artificiale, la realtà aumentata e virtuale e le blockchain. Ecco perché è importante conoscere questo contesto e capire se e come può essere conveniente per te o per la tua azienda.

Scopri di più: Perché l’innovazione è il motore della moda e quali trend tenere in considerazione?

Principali vantaggi del Web3 nelle aziende di moda

Ma nel concreto, oltre alla generazione di ricchezza, da cosa derivano i vantaggi che Web3 può portare alle aziende? Proviamo a vederli insieme.

Tracciabilità e trasparenza nella catena di approvvigionamento

Lo sviluppo, la democratizzazione e la crescente proliferazione di tecnologie come la blockchain, che sono fondamentali per lo sviluppo del Web3, offrono un approccio tecnologico e sicuro per determinare la provenienza delle materie prime.

La blockchain è un sistema di registrazione delle transazioni, una rete peer to peer sicura e protetta, senza intermediari e con un alto livello di affidabilità. Il suo utilizzo diffuso renderebbe possibile tracciare beni materiali (fibre, tessuti, prodotti confezionati) e immateriali (proprietà intellettuali, brevetti, copyright, processi industriali), per un maggiore controllo dell’intera filiera.

Utilizzo della blockchain per tracciare l’autenticità dei componenti

Tra gli sviluppi più significativi del Web3 in Italia c’è una crescita sostenuta del mercato degli NFT, i beni digitali unici che vengono verificati su una blockchain e che hanno guadagnato una grande popolarità negli ultimi anni.

Quando si acquista un capo di moda, l’acquirente riceve un certificato digitale che dimostra che è il proprietario esclusivo di quell’articolo, oltre a poter includere informazioni sulla storia e sulla provenienza del capo o dei suoi componenti.

Scopri di più: Scopri come utilizzare gli NTF nella moda per far crescere la tua azienda

Garanzia di pratiche sostenibili ed etiche nella produzione di abbigliamento

Il Web3 rende possibili nuove strategie di acquisto e di vendita che riducono l’impatto dell’industria sull’ambiente.

Ad esempio, le aziende e i consumatori attenti alla sostenibilità potrebbero utilizzare versioni digitalizzate del loro guardaroba per monitorare l’uso, aumentare l’utilizzo degli abiti, vendere quelli che non indossano, condividere il guardaroba con le persone della loro cerchia e gestire i capi che vendono/affittano.

Questa pratica esiste già ma il suo utilizzo è destinato ad aumentare con il miglioramento delle tecnologie di visualizzazione e con la diffusione del cosiddetto “cloth twinning” digitale/fisico dei vestiti.

Personalizzazione dei prodotti di moda

Personalizzazione dei prodotti di moda

Nel mondo virtuale è possibile offrire un elevato grado di personalizzazione ai consumatori.

I marchi possono consentire agli utenti di personalizzare i propri capi virtuali scegliendo colori, stampe e vestibilità in base alle proprie preferenze.

Inoltre, grazie al miglioramento della possibilità di visualizzazione digitale, i consumatori potrebbero disporre di avatar da utilizzare su diversi siti per rendere più fluido il processo di acquisto e customizzazione dei vestiti fisici, ad esempio grazie alla possibilità di provare i vestiti per simularne la vera vestibilità.

Scopri di più: Scopri tutti i vantaggi delle esperienze immersive per la tua azienda di moda

Offerta di prodotti unici e su misura per il consumatore

Una diffusione della proprietà dei dati potrebbe cambiare il modo in cui i consumatori scelgono di interagire con i marchi. I consumatori potrebbero, ad esempio, rivelare ai marchi alcune informazioni sulle abitudini di acquisto in cambio di servizi come consigli personalizzati di stile.

Dal canto loro, invece, le case di moda potrebbero attingere alla creatività collettiva aprendo strumenti digitali e design per i creatori e i consumatori, per esplorare prodotti inediti.

Quali sono le applicazioni pratiche del Web3 nelle confezioni di moda?

Le potenziali applicazioni del Web3 per le aziende, sia di piccole che di grandi dimensioni, sono tantissime.

Eccone alcune:

Creazione di “twin items” fisici e digitali

I brand possono creare capi “gemelli”, in versione digitale e fisica, per consentire ai clienti di vestirsi come i loro avatar e viceversa. Dei token potrebbero dimostrare la proprietà e l’autenticità dei capi acquistati.

Scopri di più: Cos’è il phygital fashion e come integrare fisico e digitale nelle tue collezioni

Creazione di look cross-piattaforma

I consumatori e i marchi nel Web3 possono creare look inconfondibili utilizzabili su tutte le piattaforme, vendibili e trasferibili, grazie alla tecnologia blockchain.

Guardaroba digitale

Guardaroba digitale

I consumatori attenti al tema della sostenibilità potrebbero utilizzare versioni digitali dei loro capi, condividere il loro guardaroba, rivendere i loro vestiti o scambiarli con amici e familiari.

Aumento degli acquisti

La possibilità di visualizzare in modo realistico la vestibilità di capi, offerta ad esempio dai camerini online, aumenta la soddisfazione dei clienti e di conseguenza si traduce in maggiori acquisti.

Scopri di più: Scopri cos’è e come elevare la tua collezione con il metaverso nella moda

Porta le tue collezioni nel Web3 con Audaces Fashion Studio

Il Web3 offre infinite possibilità agli appassionati di design digitale. Audaces può aiutarti a creare in questo universo con tecnologie pensate per rispondere alle sfide del presente e del futuro.

Audaces Fashion Studio

Audaces Fashion Studio Interface

Audaces Fashion Studio è un software di progettazione di moda utilizzato dai professionisti del settore per creare e sviluppare abiti e accessori.

Offre strumenti per progettare modelli 2D e 3D, apportare modifiche alle dimensioni e alle proporzioni, simulare i tessuti e visualizzare il risultato del capo finito.

Audaces Fashion Studio è vantaggioso perché permette di creare disegni di moda esclusivi, da utilizzare ad esempio come base per gli NFT.

Utilizzando il software, è possibile creare modelli ad alta risoluzione e ricchi di dettagli, trasformandoli in NFT con tutta la qualità dei contenuti digitali.

Inoltre, Audaces Fashion Studio può essere usato per creare prototipi digitali dell’indumento e presentare il modello in modo più chiaro e attraente agli acquirenti di capi digitali.

Ti piacerebbe creare il tuo primo NFT di moda? Prima di farlo, è importante capire come e perché l’uso della progettazione virtuale in 3D può aiutarti. Scarica il nostro e-book gratuito e scopri tutte le possibilità a tua disposizione!

FAQ

Cosa si intende per Web3?

Il Web3, o Web 3.0, è una visione della prossima evoluzione di Internet che si basa sull’idea di decentralizzazione e sulla tecnologia blockchain.

Quali sono i principali vantaggi del Web3 per le aziende di moda?

Il Web3 consente alle aziende di moda di ottenere una maggiore tracciabilità e trasparenza della filiera, di utilizzare una blockchain per tracciare l’autenticità dei componenti, di favorire la diffusione di pratiche sostenibili, e di rispondere all’esigenza di una maggiore personalizzazione dei prodotti.

Quali soluzioni possono favorire il successo delle aziende di moda nel Web3?

La tecnologia è un’ottima alleata in questo senso, ad esempio nella creazione di modelli digitali da utilizzare come base per gli NFT.

Circa l’autore

Audaces

Audaces è punto di riferimento mondiale nello sviluppo di soluzioni innovative per il settore moda, integrando processi, persone e tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi cercare qualcosa?
Cerca

Piu recente

Articoli Correlati