Qual è l’impatto della tecnologia della moda e nell’industria tessile?9 min read

Sintesi:

  • La moda e la tecnologia si stanno intrecciando sempre di più: la tecnologia può essere davvero trasformativa per chi fa parte di questo mondo. I cambiamenti iniziano con la produzione dei capi e si estendono alla consegna;
  • Oltre a risparmiare risorse e tempo, le innovazioni tecnologiche avvicinano i clienti all’azienda di moda e li fidelizzano;
  • Un software intelligente può essere il punto di partenza per una produzione più agile e ottimizzata. Prova subito gratuitamente la multisoluzione Audaces360!

Moda e tecnologia: come si combinano? Funzionano bene insieme? La risposta è sì!

I cambiamenti nel settore avvengono grazie alla tecnologia applicata alla moda, dalle sfilate in ambienti virtuali fino agli avatar realistici per le prove degli abiti.

Le procedure tradizionali, che spesso possono generare imprevisti nel budget e ritardi nei tempi di consegna, sono state completate dall’innovazione tecnologica.

Se desideri sapere di più su come la tecnologia sta cambiando l’industria della moda, continua a leggere questo articolo. Godeti la lettura e scopri come questo scenario sia già una realtà.

Il futuro è adesso!

Cos’è la tecnologia applicata alla moda?

Prototype of the new collection

Quando si parla di moda e tecnologia, possono sorgere alcuni preconcetti. Forse le persone immaginano abiti in metallo, magari indossati da esseri sconosciuti provenienti da altri pianeti,o capi i cui colori cambiano in base alla temperatura corporea.

Ma non è affatto così! In realtà, l’obiettivo della tecnologia applicata alla moda è quello di apportare trasformazioni positive nei processi che vanno dalla creazione alla creazione, ad esempio rendendoli più sostenibili.

Oltre a facilitare e velocizzare la consegna, la tecnologia può generare esperienze di realtà aumentata, sfilate nel metaverso e abiti digitali.

I capi costruiti in un ambiente virtuale sono destinati a facilitare la vita quotidiana dei consumatori e ad essere multifunzionali, facendo parte del cosiddetto fashion with a purpose.

Scopri di più: Perché dovresti implementare consumo e produzione sostenibili nella tua azienda?

Impatto della tecnologia nella produzione tessile

Per chi cerca agilità e ottimizzazione dei tempi e delle risorse, avere la tecnologia come alleata offre una serie di vantaggi in tutti i settori della produzione tessile.

La tecnologia applicata alla moda influenza tutto, dalla creazione alla vendita fino alla distribuzione di una collezione, facendo risaltare i tuoi prodotti nel punto vendita.

Dai un’occhiata ad alcuni degli impatti positivi che la tua azienda può sperimentare inserendo la tecnologia nella sua routine:

Processi operativi

Schede tecniche, calcolo dei costi già nella fase creativa, modellazione e prototipazione: tutto può essere realizzato virtualmente.

I processi operativi sono molto più semplici e veloci quando si utilizza la tecnologia a proprio vantaggio. Inoltre: la comunicazione tra i settori è sempre più allineata e organizzata, l’intero processo viene archiviato e, se è necessario cercare qualcosa, tutti i responsabili sanno dove trovarlo.

Scopri di più: Scopri tutto quello che devi sapere sulla moda 3D

Produttività

La crescita della produttività di una confezione è direttamente collegata al suo fatturato. In breve, quando uno dei due aumenta, anche l’altro tende ad aumentare.

Chi desidera espandere questi due fattori deve investire in strumenti tecnologici in grado di garantire buoni processi di creazione, sviluppo e produzione, fornendo i risultati attesi.

Quando la tua azienda ha processi allineati e organizzati, con l’aiuto della tecnologia il tuo team ha più tempo per concentrarsi su ciò che conta davvero.

Scopri di più: Impara a identificare e eliminare i colli di bottiglia della produzione

Sostenibilità

Secondo la ricercatrice Bruna Lozano, ogni anno vengono scartate circa 170 tonnellate di rifiuti tessili, solitamente entro un anno dall’acquisto.

La tecnologia applicata alla moda rende virtuali tessuti, modelli e interi capi fin dal primo momento del processo di produzione e questo rende il processo molto più sostenibile.

I gestori possono effettuare l’intero processo creativo online, così come gli allestimenti. In questo modo si riducono notevolmente gli sprechi nel settore.

Competitività

Oltre a mantenere aggiornati i lanci delle collezioni, le aziende che vogliono essere competitive sul mercato devono cercare tecnologie in grado di facilitare e snellire la catena di produzione.

Redditività

Oltre all’ottimizzazione dei tempi, che garantisce buoni risultati, la tecnologia può anche ottimizzare le risorse portando maggiore redditività. Ciò è dovuto al fatto che, svolgendo le attività online, si risparmiano tessuti, carta e altri artifici.

Le principali innovazioni tecnologiche applicate alla moda

La tecnologia aggiunge ancora più valore ai pezzi, non solo dal punto di vista economico ma anche in termini di qualità del prodotto.

Oltre alla bellezza, la moda può aggiungere funzionalità. La tecnologia applicata alla moda garantisce materiali che valorizzano e apportano benefici a chi li indossa.

Abbigliamento virtuale

Un capo virtuale è un capo unico che esiste solo virtualmente. Mentre un tempo si trattava di capi usati esclusivamente per giochi ed effetti visivi cinematografici, oggi i capi virtuali hanno molte altre possibilità di utilizzo, ad esempio nel metaverso.

Oggi ad esempio gli stilisti creano abiti per gli avatar, che possono essere venduti come NFT o filtri fotografici.

Scopri di più: Scopri come funziona la moda digitale e tutti i suoi vantaggi

Tessuti tecnologici

La tecnologia è riuscita a produrre tessuti tecnologici a partire da fibre sintetiche. Questi tessuti sono in grado di apportare maggiore comfort, sicurezza e innovazione ai capi.

Dai un’occhiata alle proprietà di questi tessuti:

Anti-UV

La luce solare è importante per garantire il benessere dell’uomo, rafforzare le ossa e favorire la produzione di vitamina D. Tuttavia, se presente in eccesso, può causare il cancro della pelle.

Questa tecnologia è stata creata in Australia, un paese con un alto tasso di persone affette dalla malattia, e oggi il tessuto anti-UV è utilizzato dagli atleti ma è diventato popolare e si è diffuso anche tra la popolazione.

Questo tessuto tecnologico protegge la pelle dai raggi ultravioletti, raggiungendo un UPF 50+. Inoltre, i capi realizzati con tessuto anti-UV vengono sottoposti a un bagno chimico acquoso – non dannoso per la salute – per rafforzare i livelli di protezione.

Tuttavia, è importante tenere presente che non tutti i tessuti devono essere sottoposti a questo processo. In alcuni casi, la struttura stessa del tessuto genera protezione.

Questi tessuti funzionano nel modo seguente: riflettono i raggi ultravioletti, impedendo alla pelle di assorbirli quando è esposta al sole. Chi indossa capi con questo tipo di protezione non deve aspettare prima di uscire al sole: basta indossare indumenti anti-UV.

Ignifughi

Un tessuto che non prende fuoco? Sì, esiste, e grazie alla tecnologia!

Il tessuto ignifugo impedisce la combustione e la propagazione del fuoco e, come il tessuto anti-UV, è prodotto con un processo chimico.

Inoltre, il tessuto ignifugo ha una finitura leggera e discreta e può essere utilizzato su diversi tipi di materiali. Viene usato soprattutto nelle uniformi dei professionisti che lavorano in situazioni di incendio o di elettricità.

Antibatterici

Un tessuto in grado di prevenire la proliferazione di batteri e funghi e di eliminare gli odori, oltre a garantire igiene, comfort e freschezza.

Può essere realizzato in fibra sintetica o naturale e gli ingredienti attivi vengono introdotti per lasciare al tessuto queste caratteristiche.

Alcuni indumenti utilizzano maggiormente questo tipo di tessuto, ad esempio quelli che trattengono l’umidità, come l’abbigliamento sportivo, la biancheria intima e i costumi da bagno.

Impermeabili

Un tessuto impermeabile è quello che impedisce all’acqua di passare attraverso le sue fibre, evitando la comparsa di macchie e facendo durare più a lungo i colori brillanti.

Questo tipo di tessuto è realizzato con speciali fibre di cotone e poliestere che creano una sorta di resina, che è più resistente e blocca i liquidi.

Nonostante ciò, il tessuto non è plastificato ma morbido, offrendo grande libertà di movimento a chi lo indossa.

Stampa 3D

Una tecnologia che sta prendendo sempre più piede nel settore della moda è la stampa 3D. La produzione dei capi è più rapida, semplice ed economica. I capi possono essere personalizzati, adattandosi allo stile e al corpo di chi li indossa.

Tecnologia di lavaggio

Per ottenere il colore desiderato nei capi di moda, è necessario lavarli con acqua e metalli pesanti, come permanganato di potassio, cromo, mercurio, cadmio, piombo, rame e manganese.

Questi tipi di residui tossici, dopo il contatto con l’acqua, lasciano poche possibilità di riutilizzo. Inoltre, hanno un’alta probabilità di entrare in contatto con fiumi e oceani e accumulano tossicità lungo le rive in cui passano, contaminando anche il suolo.

La tecnologia aiuta l’industria tessile a lavare i tessuti producendo un minore inquinamento.

Ad esempio, una ricerca ha rivelato che una sostanza scartata dall’industria alimentare, il chitosano – presente nell’esoscheletro dei crostacei – migliora l’assorbimento e la fissazione del colore indaco nei jeans.

Questo processo evita le varie fasi di lavaggio necessarie per portare il tessuto al colore desiderato.

Alcune aziende stanno già lavorando con tecnologie che utilizzano la luce laser per imitare, anche se in modo digitale, tipi di effetti di lavaggio. Si passa quindi da un processo a base d’acqua a un processo a secco.

A questo proposito, esistono anche processi di lavaggio a secco che utilizzano l’energia eolica. Questa tecnologia utilizza l’aria dell’atmosfera e la trasforma in ozono, rilasciando particelle che agiscono sul tessuto e rimuovono l’inchiostro in eccesso.

Scopri di più: Come si implementa nella pratica l’automazione tessile?

Come si può implementare la tecnologia Audaces nella moda e nella tua azienda tessile?

La tecnologia applicata alla moda può portare grandi vantaggi alle aziende del settore tessile. Oltre al risparmio di risorse, di tempo e di notizie che avvicinano i clienti, il software può contribuire a snellire diversi processi all’interno dell’industria dell’abbigliamento.

La tecnologia può essere utile in tutte le fasi della produzione tessile e Audaces può sostenerti nel far sì che questo accada nella tua azienda!

Abbiamo soluzioni complete e innovative che integrano tutte le fasi dalla creazione alla produzione, in modo da ottenere i migliori risultati.

Audaces360 è una piattaforma assertiva in grado di offrire vantaggi concreti fin dei primi mesi di utilizzo.

Una tecnologia completa, semplice da imparare e che garantisce maggiore ottimizzazione dei tempi e agilità nelle consegne.

Vuoi vedere tutto ciò che Audaces può fare per avvicinare la tua azienda al futuro? Allora scarica subito il nostro e-book gratuito:

Circa l’autore

Audaces

Audaces è punto di riferimento mondiale nello sviluppo di soluzioni innovative per il settore moda, integrando processi, persone e tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi cercare qualcosa?
Cerca

Piu recente

Articoli Correlati