Perché lo stenditore per tessuti può fare la differenza nella tua confezione?9 min read

Sintesi:

  • La stesura del tessuto richiede molta attenzione e cura;
  • Ci sono diversi tipi di stesura e chi esegue questa attività deve essere in grado di farlo in modo adeguato;
  • Conta sull’aiuto della tecnologia per portare la tua confezione ai massimi livelli. Prova gratis la multisoluzione Audaces360!
Prova Gratuita 15 Giorni

Stendere il tessuto sovrapponendolo in più strati e poi tagliarlo: sembra un compito facile, vero? In realtà, questo processo richiede molta attenzione e rischia di essere l’origine di errori e imprecisioni.

La preparazione della stesura è importante, perché garantisce che il taglio e la cucitura di un capo di abbigliamento avvengano nel modo corretto.

Migliorando l’efficienza di questo passaggio, la tua confezione otterrà maggiore agilità e ottimizzazione dei tempi e dei processi.

Vorresti capire come la stesura influisce direttamente sulla tua produzione e che ruolo può avere uno stenditore per tessuti?

Allora continua a leggere!

Cos’è la stesura del tessuto?  

Per stesura del tessuto si intende l’atto di piegare e sovrapporre il tessuto su più strati in modo che possa essere sottoposto al processo di taglio.

In pratica, un professionista dispone il tessuto a strati sovrapposti e allineati sui fianchi e sulle testate. L’insieme di strati sovrapposti viene comunemente chiamato materasso.

Questa procedura consente di tagliare più pezzi contemporaneamente, riducendo i tempi e garantendo la standardizzazione del taglio.

Per effettuare la stesura è necessario conoscere le caratteristiche del tessuto che si sta utilizzando. Questo perché esistono linee guida per filati specifici, al fine di utilizzare al meglio il materiale.

Scaricate il nostro e-book gratuito per saperne di più:

Tipi di stesura dei tessuti  

“Quindi, dovrei semplicemente posizionare i tessuti uno sopra l’altro e procedere al taglio?”. La risposta è no!

Esistono diversi tipi di stesura, che vanno scelti in base alle esigenze della tua azienda.

Quelli più comunemente utilizzati dai produttori di abbigliamento sono:

Stesura dritto contro rovescio

Il lato “dritto” e il “rovescio” del tessuto vengono sovrapposti secondo lo stesso senso. Con questo sistema le parti sinistre e quelle destre verranno tagliate in due momenti separati e non contemporaneamente.

Stesura con dritti combacianti

Il rotolo di tessuto viene ruotato di 180° al termine di ogni falda in modo che combacino dritto con dritto e rovescio con rovescio. Con questa tecnica è possibile tagliare con una sola operazione sia le parti destre che sinistre, rispettando l’orientamento del disegno e dell’intreccio del tessuto.

Stesura a zig-zag

Il tessuto viene steso senza soluzione di continuità nei due sensi di marcia della faldatrice. In questo modo è possibile tagliare contemporaneamente sia le parti destre che sinistre.

Scopri di più: Scopri 8 consigli per avviare una confezione di successo

Perché una buona stesura è importante?

Perché una buona stesura è importante?

Per ottenere una buona stesura è importante una corretta preparazione. Per questo motivo, è necessario che l’intero processo venga eseguito con cura e attenzione.

In primo luogo, la persona responsabile della stesura deve conoscere le caratteristiche di ogni tipo di tessuto utilizzato, oltre a seguire correttamente le linee guida del produttore.

Durante la stesura, poi, dovrà identificare l’orientamento dei fili e l’allineamento delle cimose. In questo modo, sarà possibile osservare in anticipo eventuali difetti del tessuto ed evitare che tessuti difettosi arrivino al taglio e alla cucitura.

Allinea correttamente il tessuto

Il tessuto deve essere preferibilmente allineato su entrambi i bordi. Se non è possibile, allinea almeno un lato della cimosa.

Evita l’allungamento eccessivo

È necessario regolare il tessuto sopra gli strati. In caso contrario, potrebbero comparire bolle d’aria all’interno dell’orlo e distorcere il taglio.

Taglia solo lo stretto necessario

In questo modo si evita un ulteriore e inutile consumo di tessuto, controllando gli scarti alle estremità e ottimizzando la materia prima.

Lascia riposare il tessuto dopo la stesura

Dopo la stesura, il tessuto deve essere lasciato riposare per qualche ora. In questo modo, i pezzi già tagliati non si restringeranno e il tessuto non diventerà più piccolo rispetto al modello.

Segna eventuali difetti del tessuto

Quando si stira la stoffa è necessario prestare attenzione ad individuare eventuali difetti o qualsiasi tipo di imperfezione. Se ci sono, segnali in modo da poterli riconoscere facilmente al momento del taglio.

Principali metodi di disegno del cartamodello su tessuto 

Anche i metodi di disegno hanno conseguenze sull’efficacia del processo. Si dividono in due principali tipologie:

Disegno manuale

Questo tipo di disegno si effettua direttamente sull’ultimo foglio del tessuto, delineando i contorni del cartamodello con un gesso, una matita o una penna. È un metodo poco utilizzato al giorno d’oggi.

Alcuni dei suoi principali svantaggi sono:

  • Lentezza di esecuzione;
  • Scarsa permanenza del segno del gesso;
  • I tessuti con elastan deformano il disegno;
  • Non permette di fare copie.

Disegno automatizzato

In questo processo, dopo aver completato il piazzamento sul monitor, l’operatore incarica il sistema di tracciare la linea in scala 1:1, su carta speciale, con l’ausilio di una macchina plotter. Questo è il sistema più utilizzato oggi.

Realizzare il piazzamento con maggiore agilità e precisione, oltre a garantire un migliore utilizzo del tessuto, si traduce in economia e qualità del pezzo finale.

Scopri di più: Impara a creare una scheda tecnica di moda senza errori

Metodi più diffusi di stesura del tessuto 

Metodi più diffusi di stesura del tessuto 

Esistono diversi metodi di stesura del tessuto e la tua azienda può scegliere quello che meglio si adatta al tuo processo produttivo.

Senza dubbio oggi il supporto della tecnologia può portare molti vantaggi alla tua azienda, come l’ottimizzazione dei tempi, l’agilità nelle consegne e la riduzione di errori e spreco di tessuto.

Scopri i principali metodi di stesura dei tessuti e scegli qual è il migliore per la tua azienda:

Manuale

Realizzato senza alcuna attrezzatura speciale. Solitamente due professionisti tirano il tessuto foglio per foglio e lo posizionano sul tavolo da taglio.

È un lavoro faticoso e di bassa qualità, soprattutto per le aziende di maglieria, dove si riscontrano grossi problemi di stiramento.

Supporto manuale

Lo stenditore è un supporto fisso sul tavolo con pochi vantaggi rispetto al primo processo, tranne la riduzione della manodopera.

Carrello manuale con allineatore di cimosse

In questo sistema, il rotolo di tessuto viene posizionato su una piattaforma che corre lungo l’orlo. È molto migliore del precedente, in quanto riduce i colli di bottiglia nella stiratura del materiale.

Stenditore automatico con taglierina e allineatore per cimosse

Utilizzato per rifili alti e lunghi, la sua velocità varia da 20 a 60 minuti. Ha anche il vantaggio di ridurre gli scarti alle estremità, risparmiando tessuto.

In che modi Audaces può supportarti nella stesura del tessuto?

In che modi Audaces può supportarti nella stesura del tessuto?

Le aziende di moda che guardano al futuro sanno che la tecnologia è essenziale per rimanere competitivi sul mercato.

Audaces lavora con software e attrezzature che aiutano la tua confezione a raggiungere un design più tecnologico, migliorando – e di molto – la tua capacità produttiva.

Scopri come Audaces può aiutarvi a portare la tua produzione di abbigliamento ai livelli dell’Industria 4.0:

Sala Taglio   

La Sala Taglio 4.0 unisce i migliori macchinari e software intelligenti per la lavorazione dei tessuti. Software e macchinari lavorano insieme per gestire i processi aziendali in modo agile, preciso ed efficiente.   

Le tecnologie applicate all’Industria 4.0 garantiscono l’autonomia per eseguire i compiti con precisione, ottimizzando gli sforzi dei professionisti dell’abbigliamento per la massima efficienza produttiva.

La Sala Taglio è strutturata in quattro aree:

  • Preparazione della stesura: si tratta della fase in cui il tessuto viene preparato per essere steso;
  • Stesura: disposizione del tessuto sul tavolo di stesura e allineamento per l’esecuzione del taglio;
  • Taglio: fase in cui il tessuto viene tagliato in base alla preparazione dei modelli e degli accessori;
  • Smaltimento degli scarti e creazione dei pacchi: processo che dà sequenza alla produzione.

Audaces Linea

Audaces Linea è lo stenditore di tessuti automatico che fa parte della sala taglio Audaces, con risultati maggiori, migliori e in minor tempo rispetto ad altre apparecchiature simili.  

Grazie a tutte le sue caratteristiche, Audaces Linea ottimizza il processo di stesura, aumenta la produttività delle confezioni e riduce la quantità di scarti.

Questa macchina è dotata di una tecnologia innovativa che consente di programmare più stesura nello stesso giorno in pochi clic.

In questo modo, la tua azienda potrà avere una produzione più dinamica e autonoma con elevati standard qualitativi.

Alcuni dei punti di forza di Audaces Linea sono:  

  • Controllo parametrizzato del tensionamento;
  • Qualità della stesura garantita dall’intelligenza artificiale;
  • Elevate prestazioni in diversi tipi di stesura;
  • Basso costo di manutenzione e assistenza tecnica specializzata.

Oltre alla sala taglio e ad Audaces Linea, puoi contare su altre soluzioni Audaces e integrarle per automatizzare l’intera linea di produzione della tua azienda.

Vorresti sapere di più sui vantaggi che uno stenditore di tessuti automatico può offrire alla tua azienda? Rivolgiti a un consulente per tutte le tue domande su Audaces Linea!

Scarica subito il nostro e-book gratuito e scopri tutti i vantaggi che una sala taglio automatizzata può generare per la tua confezione!

FAQ

Che cos’è la stesura del tessuto?

La stesura consiste nell’atto di piegare il tessuto in più strati affinché possa essere sottoposto al processo di taglio.

Quali sono i principali tipi di stesura?

Stesura dritto contro rovescio, stesura con dritti combacianti, stesura a zig-zag.

Quali attenzioni bisogna avere nella stesura del tessuto?

Allineare correttamente il tessuto, evitare tensioni eccessive, tagliare solo il necessario, lascia riposare il tessuto dopo la stesura e segna eventuali difetti del tessuto.

Circa l’autore

Audaces

Audaces è punto di riferimento mondiale nello sviluppo di soluzioni innovative per il settore moda, integrando processi, persone e tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi cercare qualcosa?
Cerca

Piu recente

Articoli Correlati