Impara a creare una scheda tecnica di moda senza errori9 min read

Sintesi:

  • Chi desidera creare una collezione senza ritardi o errori di produzione deve contare sull’aiuto di un documento molto importante per la produzione: la scheda tecnica di moda;
  • Esistono alcuni tipi di schede tecniche di moda: cerca di capire come funzionano e quale si adatta meglio alle tue esigenze;
  • Audaces Idea può essere un grande alleato per chi vuole essere più veloce nella costruzione della propria collezione. Prova subito la multisoluzione Audaces360!
Prova Gratuita 15 Giorni

Quando si crea un capo di abbigliamento, o un’intera collezione, la scheda tecnica di moda è un documento essenziale per interpretare il tuo lavoro in fase di produzione. È attraverso di essa che verranno dettagliate le informazioni su ciascun prodotto.

La scheda tecnica permette di capire se il pezzo sarà realizzabile, di quali tessuti e accessori sarà composto, quale sarà il suo costo e molto altro ancora.

Abbiamo preparato per te un contenuto speciale per capire le principali tipologie, a cosa servono e come assemblare correttamente la tua scheda tecnica di moda.

Continua a leggere per saperne di più!

Cos’è e a cosa serve una scheda tecnica di moda?

La scheda tecnica è presente in tutte le fasi della produzione di moda. Integra tutti i settori e ottimizza i processi di sviluppo delle collezioni, generando benefici e agilità per la creazione dei pezzi.

Inoltre, è un documento descrittivo che mira a fornire tutti i dettagli possibili su un capo, mostrando tutte le caratteristiche del modello in modo che i professionisti coinvolti possano comprendere l’idea iniziale, consegnando il materiale secondo quanto previsto.

Le principali informazioni che devono essere incluse nella scheda tecnica di moda sono:

  • Modello del pezzo;
  • Caratteristiche di base;
  • Tessuto
  • Tessuti;
  • Tipi di cucitura;
  • Materie prime;
  • Altri processi coinvolti.

Quanto più ricca è la scheda tecnica, tanto più facile sarà comprenderla e realizzarla correttamente al momento di confezionare il capo.

Principali tipi di scheda tecnica

Principali tipi di scheda tecnica

Scheda tecnica generale

La scheda tecnica generale è quella che contiene le informazioni più rilevanti per tutti i settori, solo in modo più generico.

Il suo scopo è quello di mantenere chiara la comunicazione tra i responsabili di ogni attività e serve come linea guida per tutti i soggetti coinvolti.

Affinché tutte le fasi di produzione siano sincronizzate, le informazioni principali che devono essere incluse nella scheda tecnica generale sono: materie prime, costi, scadenze, ecc.

Con tutti questi dati raccolti in un unico luogo, il ciclo produttivo diventa più organizzato ed efficace.

Scheda tecnica incentrata sui dipartimenti

La scheda dati incentrata sui dipartimenti, come dice il nome, riporta le principali informazioni per uno specifico settore. Contiene informazioni particolari per ogni fase, perché ognuna ha le sue attività caratteristiche e il suo team responsabile.

In questo tipo di scheda tecnica, alcune delle informazioni che devono essere incluse sono: il tipo di cucitura, la griglia, le misure, le rifiniture e i processi utilizzati, ecc.

Come scegliere la scheda tecnica più adatta alla tua attività?

Prima di tutto, è necessario capire cosa si sta realmente cercando, adattando ogni scheda di moda alle esigenze del proprio team.

Se una fase della produzione ha bisogno di accedere alle informazioni di un’altra, si consiglia di utilizzare la scheda tecnica generale. Se qualcuno all’interno dello stesso settore ha bisogno di informazioni più specifiche, può consultare la scheda tecnica incentrata sui dipartimenti.

Solitamente è interessante lavorare con entrambi i tipi, utilizzando l’uno o l’altro in base alle proprie esigenze.

Scopri di più: 12 passaggi per come realizzare una scheda tecnica completa

Quali sono i vantaggi di una scheda tecnica di moda per la tua confezione?

Oltre a integrare tutti i professionisti coinvolti nella creazione del capo, la scheda tecnica di moda presenta una serie di altri vantaggi. Ad esempio, può aiutare a identificare il pre-costo del capo, a organizzarne lo sviluppo, a ottimizzare la consegna e ad aumentare i risultati.

Ma non è tutto! Scopri altri vantaggi della scheda tecnica qui sotto:

Documenta tutte le fasi

È estremamente importante che tutte le fasi di produzione siano descritte in dettaglio nella scheda tecnica di moda. In questo modo, tutti i soggetti coinvolti saranno in grado di identificare le proprie attività.

Oltre a descrivere ogni fase, la scheda tecnica migliora la comunicazione tra il team, permette a tutti di seguire le fasi del processo, aumenta l’agilità e previene le perdite.

Comunica il concept della collezione

Tutte le persone coinvolte nelle fasi di produzione devono comprendere il concept della collezione e la scheda tecnica di moda può aiutare a realizzare questo obiettivo.

Grazie alle informazioni contenute nel documento, ci sono maggiori possibilità che la collezione esca dalla carta secondo quanto pianificato dal team creativo, commerciale e anche finanziario.

Standardizza le fasi

La standardizzazione evita perdite per l’azienda. Questo accade perché ci sono fasi che devono essere compiute in ordine, obbedendo a una sequenza logica.

La scheda tecnica di moda deve contenere tutti i dati necessari per gli addetti ai lavori, senza informazioni confuse o mancanti. Se presenta qualche problema o qualche riferimento non collegato, può compromettere l’avanzamento della collezione generando ritardi o addirittura sprechi di materie prime.

Oltre a standardizzare le fasi del processo, è possibile standardizzare anche il prodotto: con una scheda tecnica, infatti, si quantificano i pezzi, l’uso delle materie prime e altri costi.

Determina i costi

È proprio nella scheda tecnica che verranno comunicati tutti i costi che riguardano la produzione della tua collezione.

In sostanza, i costi comprendono le spese che si avranno con i pezzi da produrre, che vanno dalle materie prime al tempo di funzionamento delle macchine fino ai responsabili di ogni fase del processo.

Sarà neccessario essere i pià chiari e precisi possibile nell’inserire i componenti della tua scheda tecnica. Valori errati o non considerati perché di scarso valore, e anche il fatto di non includere il costo del lavoro, possono generare ulteriori errori nel calcolo del costo per pezzo.

Come creare una scheda tecnica di moda?

Come creare una scheda tecnica di moda?

È importante che ogni azienda adatti la scheda tecnica alle proprie esigenze, poiché i campi da compilare possono variare. In questo modo, deciderai quali informazioni sul tuo prodotto sono essenziali da inserire.

Imparate a compilare gli spazi più importanti di una scheda tecnica:

1) Intestazione

La scheda tecnica dovrebbe iniziare con l’intestazione. Deve contenere il nome dell’azienda, la collezione, il nome del pezzo e il suo riferimento, la data e una breve descrizione del prodotto.

2) Modello tecnico

Dopo l’intestazione, si deve procedere all’inserimento del modello tecnico dello stampo.

Più informazioni ci sono, minori sono le possibilità di errore. Pertanto, il nostro consiglio è quello di inserire i disegni del fronte, del retro, dei lati e dei dettagli – se possibile, in dimensioni maggiori – in modo che i modellisti e le sarte possano osservare tutto ciò che è rilevante.

3) Materie prime

In questa fase è necessario inserire i dati relativi alla materie prime che verranno utilizzate nel capo, i tipi di tessuto e la loro composizione, le rifiniture, i colori e le taglie.

A partire da queste informazioni si possono calcolare anche i relativi costi. Ecco perché è importante inserire nella scheda tecnica i dati del produttore e del fornitore con il prezzo di ciascun materiale.

4) Etichetta

Ogni etichetta deve riportare: il nome del pezzo, il marchio registrato, le forme di trattamento, la cura nella conservazione e nel lavaggio, l’indicazione della taglia per lettera o numero, il paese di origine e la PIVA dell’azienda.

5) Stampa e/o lavanderia

Se il capo viene sottoposto a processi di stampa, tintura o lavaggio al di fuori della confezione, anche questo deve essere riportato sulla scheda tecnica.

6) Tabella taglie

Alla fine, la tabella delle dimensioni e l’orientamento delle dimensioni del pezzo devono essere inclusi nella scheda tecnica.

Scopri di più: Rispettare le scadenze nella produzione di abbigliamento: 5 consigli

Come evitare errori nella compilazione della scheda tecnica di moda

È importante che la scheda tecnica di moda sia compilata con precisione per ridurre al minimo il verificarsi di errori che finiscono per compromettere il lavoro.

Solo così potrà svolgere il suo compito: consegnare il prodotto in modo tempestivo e corretto.

Con i seguenti suggerimenti capirai come evitare i fallimenti nella tua produzione:

Evita quantità extra di materie prime

Cerca il più possibile di trasmettere informazioni concrete, senza quantità extra di prodotti.

Questo tipo di informazioni extra può generare costi inutili e conclusioni sbagliate – come ad esempio che si producono più prodotti di quelli realmente pianificati – o addirittura togliere il prodotto dalla rete, perché rende la produzione non redditizia.

Inserendo la quantità il più possibile esatta di materia prima, si evitano gli sprechi e si contribuisce al controllo dei costi.

Esplora il campo delle osservazioni

Più informazioni si forniscono, meno problemi, dubbi e rilavorazioni si avranno. Quando le informazioni mancano – o non sono ben comprese – il lavoro diventa più complicato.

Il campo delle osservazioni non è obbligatorio, ma è molto importante e aiuta ad allineare le aspettative sullo sviluppo dei capi.

Privilegia la chiarezza delle informazioni

Non lasciare spazio all’interpretazione! Cerca di essere il più possibile chiaro/a e coerente nelle informazioni che fornisci nella scheda tecnica di moda.

Ricorda: oltre a te, altri professionisti utilizzeranno lo stesso materiale in settori diversi. Una buona scheda tecnica deve avere dettagli, precisione e informazioni condivise.

Crea schede tecniche di moda per la prossima collezione con Audaces Idea

Crei ancora le tue schede tecniche di moda interamente a mano? Immagina quanti fogli di carta e costi di stampa vengono spesi in questo processo.

La buona notizia è che esiste già un software che può aiutarti a realizzare schede tecniche al 100% digitali, con maggiore assertività, velocità e risparmio. E Audaces Idea ne è la prova!

Audaces Idea è un software che aiuta nel processo di creazione dei prodotti. Questo strumento standardizza e porta precisione a chi lavora con la moda, in quanto consente la visualizzazione a 360º della collezione, la verifica dei modelli e la stima dei costi preliminari.

È l’unico software di progettazione di moda che integra lo sviluppo del disegno tecnico e del file tecnico. Permette di definire i dettagli dei capi o delle collezioni con varianti sulla stessa scheda tecnica, stimando contemporaneamente i costi per ognuno dei pezzi in modo preciso.

Scopri tutti i modi in cui Audaces può aiutarti a creare schede tecniche in modo pratico e semplice! Scarica il nostro e-book gratuito:

Circa l’autore

Audaces

Audaces è punto di riferimento mondiale nello sviluppo di soluzioni innovative per il settore moda, integrando processi, persone e tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi cercare qualcosa?
Cerca

Piu recente

Articoli Correlati