Scopri tutte le tecniche e le possibilità nella modellistica dell’abbigliamento12 min read

Sintesi:

  • La modellistica dell’abbigliamento è una delle tappe più importanti della creazione di una collezione;
  • Questo processo può essere eseguito in modo manuale o digitale, portando diversi benefici;
  • Prova a gestire tutte le tappe della tua produzione gratuitamente con la multisoluzione Audaces360!

La modellazione degli abiti è uno dei processi più importanti nella creazione di una collezione di moda. E quando parliamo di questa fase della catena di produzione, parliamo del momento in cui un capo esce dal mondo delle idee e prende forma nella vita reale.

Esistono diversi metodi per creare un buon modello ed è essenziale sapere quale sia il più adatto alle proprie esigenze.

Continua a leggere per capire quanto sia importante la modellistica affinché i tuoi capi risultino come desiderati, oltre a saperne di più sulla modellazione piana e sul moulage.

Buona lettura!

Che cos’è la modellistica?

La modellistica è una delle fasi più importanti nello sviluppo di una collezione. Consiste nella rappresentazione semplificata di un capo di abbigliamento, creando un modello o uno stampo per l’indumento.

Importante sia per il design che per la produzione, consente di produrre il capo con precisione in diverse taglie e di adattarlo a diversi tipi di corpo.

Attraverso la modellazione, l’obiettivo è capire meglio come l’indumento dovrebbe vestire, prevedere se avrà una buona resa ed eseguire simulazioni per verificare le ipotesi.

Per creare un buon modello di indumento, è utile avere competenze e conoscenze tecniche in settori come la geometria, la matematica, la statistica e il disegno tecnico.

Scopri di più: Scopri 5 libri di modellistica che ogni modellista dovrebbe avere

Prova Gratuita 15 Giorni

Come funziona la modellistica dell’abbigliamento?

Il processo di modellistica può variare a seconda dello stilista, del tipo di capo realizzato o dell’obiettivo finale del processo. In generale, però, il processo di modellazione di un capo d’abbigliamento segue fasi molto simili.

Di seguito sono riportate le 10 fasi del processo di modellazione di un capo d’abbigliamento:

Disegno del modello

Lo stilista disegna il modello dell’indumento che vuole creare. Può essere rappresentato a mano o con l’aiuto di un software di progettazione di moda, come Audaces Fashion Studio

Selezione del tessuto

Lo stilista seleziona il tessuto utilizzato per produrre il capo.

Il tipo di tessuto scelto può influenzare la vestibilità e l’aspetto finale del capo. Per questo è molto importante conoscere tutte le opzioni disponibili prima di scegliere per il proprio progetto.

Misure

Le misure vengono prese e registrate con precisione. Le misure possono includere la larghezza delle spalle, il busto, la vita, i fianchi, la lunghezza delle braccia e delle gambe e altro ancora.

Creazione del modello base

A partire dalle misure, viene creato il calco, che può essere realizzato su carta, tessuto o in digitale, che rappresenta le dimensioni e la forma del corpo.

Regolazione del modello

Il modello viene regolato in base alle preferenze dello stilista, come lunghezza, larghezza, curve e forme.

Taglio del tessuto

Il tessuto viene tagliato in base al modello adattato. Il tessuto deve essere tagliato con precisione per garantire una buona vestibilità del capo.

Cucitura

I pezzi di tessuto vengono cuciti insieme seguendo il modello creato dallo stilista. Il processo di cucitura può comportare diverse fasi, come le prove e le regolazioni finali.

Rifinitura

Dopo aver cucito i capi, è necessario eseguire alcune rifiniture, come tagliare i fili allentati, posizionare bottoni, cerniere, fodere e altri dettagli desiderati dallo stilista.

Test di vestibilità

L’indumento provato da un modello viene sottoposto a test di vestibilità e a regolazioni del capo.

Produzione del capo

Una volta approvato, il modello base viene utilizzato per produrre il capo in diverse taglie.

Scopri di più: Zero waste pattern making e come risparmiare tessuto nella modellistica

Perché la modellistica dell’abbigliamento è importante?

modellistica dell abbigliamento

Quando si inizia a pianificare una collezione di abbigliamento, si mette a punto uno schizzo delle creazioni. Ma è dopo aver prodotto ogni singolo capo che i guadagni appaiono davvero.  

La modellazione dell’abbigliamento è essenziale per l’industria della moda e per i clienti. Infatti, grazie ad essa è possibile garantire capi realizzati con maggiore comfort, personalizzazione, qualità e design innovativo.

Ecco alcuni dei motivi per cui questa attività è così importante:

Vestibilità e comfort

Si adatta alle diverse misure e forme del corpo, fornendo una vestibilità adeguata e confortevole ai clienti.

Risparmio di tempo e risorse

È possibile produrre i capi su larga scala in modo agile ed efficace, risparmiando tempo e risorse.

Design

Gli stilisti possono creare pezzi unici e innovativi, esplorando nuove forme, texture e tessuti.

Qualità

La modellazione dell’abbigliamento è fondamentale per la qualità dei capi, garantendo una buona vestibilità, finitura e durata.

Standardizzazione

Vengono prodotti standard coerenti, garantendo ai clienti la possibilità di trovare abiti della stessa taglia in negozi diversi.

Scopri di più: Dai bozzetti ai cartamodelli e oltre: come migliorare i processi (e un regalo speciale)

Quali sono le principali tecniche di modellazione degli abiti?

Le principali tecniche di modellazione degli abiti sono quella piatta e quella tridimensionale (o moulage).

Ecco i due metodi e come funzionano:

Modellazione piana

La modellistica piana è la tecnica di creazione di modelli per capi d’abbigliamento che prevede l’uso di tessuti e modelli di carta, nota anche come modellistica 2D.

Il processo inizia con uno schizzo di moda di un modello. Lo stilista utilizza quindi misure e calcoli per disegnare un modello piatto su carta.

Il vantaggio principale della modellistica piatta è la precisione nella creazione dei capi, in quanto consente allo stilista di visualizzare il modello in dimensioni reali e di apportare modifiche in base alle misure e alle specifiche del corpo del cliente.

Inoltre, la modellistica piana è molto utile per la produzione di capi su larga scala, in quanto il processo è ripetibile e consente di sviluppare diversi capi identici in breve tempo.

Tuttavia, la modellistica piana presenta anche degli svantaggi. Uno di questi è che è meno flessibile della modellazione 3D, ad esempio. Inoltre, questo tipo di modellazione può essere più difficile da eseguire per gli stilisti principianti.

La scelta di investire nella tecnica di modellazione piana dipenderà dalle esigenze specifiche del tuo capo. Se il tuo obiettivo è la produzione su larga scala, questa può essere la scelta ideale.

Tridimensionale (o moulage)

modellistica abbigliamento moulage

Moulage è un termine francese che significa stampo e/o forma. Questa tecnica viene utilizzata dal 1920, quando fu ideata da due stiliste francesi, Madeleine Vionnet e Alix Grés.

A differenza della modellazione piana, nel moulage si realizza l’abito direttamente su un manichino o su una persona, consentendo di visualizzare la vestibilità del capo ancora prima che sia pronto.

Questa tecnica è molto popolare nell’alta moda ed è nota per essere più artistica.

Nella modellazione tridimensionale, il tessuto viene piegato, plissettato e appuntato intorno al manichino, creando un modello 3D dell’abito.

Successivamente, i modelli vengono tagliati e cuciti insieme per creare il capo finito. Questa tecnica consente di lavorare direttamente con il tessuto, regolando l’indumento durante il processo di modellazione.

Uno dei vantaggi del moulage è che permette di visualizzare il capo in 3D fin dall’inizio del processo di produzione. Inoltre, è possibile creare forme e volumi che sarebbero difficili da ottenere con altre tecniche di modellazione.

Tuttavia, questa tecnica presenta anche degli svantaggi. Ad esempio, richiede più tempo rispetto ad altri tipi di modellazione, il che può aumentare i costi di produzione. Questa procedura richiede abilità e pratica per essere eseguita con successo.

Scopri di più: Scopri le principali tecniche di modellistica: in piano, tridimensionale e vettoriale

Qual è la differenza tra modellistica industriale e su misura?

La modellistica industriale e la modellistica su misura sono metodi diversi.

La modellistica industriale è utilizzata nella produzione su larga scala, in cui il modello viene creato e prodotto in grande quantità.

Si basa sulle misure standard e i capi sono realizzati per adattarsi a diverse taglie, senza bisogno di adattamenti per ogni individuo.

La modellazione su misura, invece, è realizzata specificamente per ogni persona e viene adattata al suo corpo.

La modellazione si basa sulle misure del cliente, il che consente di creare un capo unico che si adatta perfettamente alla sua silhouette.

Questo metodo è più comune nell’abbigliamento di alta moda, dove l’esclusività e la perfetta vestibilità sono prioritarie.

Un’altra differenza sostanziale tra i due modelli è il tempo di realizzazione dei capi e l’importo speso.

La modellistica industriale è più veloce ed economica, in quanto prevede una produzione su larga scala e l’uso di misure standardizzate.

La modellistica su misura, invece, è più lunga e costosa, in quanto prevede la creazione di un singolo pezzo alla volta, che viene sviluppato tenendo conto del biotipo di ogni cliente.

Scopri di più: Scopri i migliori opzioni di sistemi CAD per l’abbigliamento

Come si fa la modellistica nell’abbigliamento?

Quando si parla di modellazione, si può trattare di un processo manuale o digitale. Ciascuno ha caratteristiche uniche che li rendono più o meno preferibili dai produttori di abbigliamento per svolgere il proprio lavoro.

Scopri di più e scopri quali sono quelli più adatti alle esigenze della tua azienda:

Modellazione su carta

modellistica abbigliamento carta

Questo tipo di modellazione è più antico, ma ancora ampiamente utilizzato nella produzione su larga scala.

Con esso si produce inizialmente il prototipo. Una volta pronto – con adattamento approvato, caratteristiche definite e regolazioni già effettuate – si passa alla produzione degli altri pezzi.

Una volta completato, il pezzo viene smontato e poi appiattito. Può quindi essere utilizzato per assemblare altri pezzi, ottimizzando il tessuto.

Inoltre, viene utilizzato anche per lo sviluppo taglie dei modelli, che non è altro che la regolazione delle dimensioni delle griglie per adattarsi alle diverse misure del corpo.

Modellazione digitale

La modellazione digitale aiuta a creare i modelli in modo tecnologico, utilizzando un software. Questo processo consente di visualizzare e simulare i capi in ambienti 2D e 3D.

La modellazione digitale degli abiti comporta alcuni vantaggi, come una maggiore precisione nella creazione e la riduzione degli errori o delle rilavorazioni durante il processo. Inoltre, la modellazione digitale aiuta a risparmiare risorse e a ottimizzare i tempi di prototipazione.

I modelli digitali possono essere facilmente modificati e aggiornati, evitando costi aggiuntivi. Questo tipo di modellazione facilita anche la comunicazione tra i settori, poiché i modelli possono essere condivisi online.

Scopri di più: Tutto sulla modellistica digitale: procedimento, caratteristiche e vantaggi

Scoprite come Audaces può rendere più efficiente il lavoro del modellista

Se nella tua azienda di moda desideri avere software e macchinari in grado di aiutarti nella creazione della tua collezione e di rendere il tuo lavoro più efficiente, allora devi conoscere le soluzioni Audaces!

Audaces360

Audaces ha creato Audaces360, una soluzione che collega le fasi creative e produttive portando maggiore efficienza e redditività alle confezioni di abbigliamento.

Uno dei principali vantaggi di questo ecosistema è la visione e il controllo del processo produttivo, che si avvale di strumenti complementari per alimentare ogni fase con informazioni accurate in tempo reale. In questo modo, il processo decisionale è più rapido ed efficiente.

Le varie funzionalità di Audaces360 conferiscono agilità alla produzione di capi e consentono ai consumatori di personalizzare i loro ordini, contribuendo alla diversificazione del mix di prodotti.

Con la riduzione delle scorte, anche i costi diminuiscono e i profitti aumentano!

Audaces Pattern

Audaces Pattern

Audaces Pattern è una soluzione tecnologica che può essere un’ottima alleata di chi cerca maggiore efficienza e agilità nella produzione delle sue collezioni.

La sua interfaccia semplice e intuitiva permette di creare modelli digitali il 70% più velocemente rispetto a quelli manuali.

Uno dei principali vantaggi di Audaces Pattern è la tabella di misurazione automatica, che facilita lo sviluppo taglie di modelli complessi e velocizza il processo di gradazione, eliminando la necessità di utilizzare la carta.

Questa tecnologia veloce e vantaggiosa aiuta a ottimizzare i tempi di produzione e quindi a ridurre i costi.

Audaces Marker

Una buona gestione delle risorse è fondamentale per la redditività di qualsiasi azienda di produzione di abbigliamento.

Audaces Marker può aiutarti in questa economia, garantendo il massimo utilizzo dei tessuti e ottimizzando i piazzamenti eseguiti manualmente fino al 13%.

Il sistema di piazzamento automatizzato di Audaces consente di piazzare qualsiasi capo in pochi minuti, accelerando il processo di produzione e migliorando i tempi di consegna.

Inoltre, è possibile personalizzare la produzione, adattando i piazzamenti alle esigenze specifiche del capo.

Con Audaces Marker potrai ottenere una maggiore efficienza e ridurre i costi, contribuendo al successo della tua azienda.

Audaces Digiflash

Audaces Digiflash è un software utilizzato per la digitalizzazione dei modelli di abbigliamento, che consente ai modellisti di trasformare i modelli cartacei in file digitali da utilizzare con macchine da taglio e stampanti.

Con questo strumento è possibile acquisire immagini di modelli fisici con elevata precisione e velocità, trasformandoli in file modificabili. In questo modo è possibile modificare i modelli digitalizzati, facilitando la regolazione delle misure e la creazione di nuovi modelli.

Audaces Digiflash è una soluzione che porta maggiore agilità ed efficienza nella creazione dei modelli, oltre a contribuire alla riduzione dei costi e a migliorare la qualità dei pezzi prodotti.

Conclusione

Se vuoi creare modelli di abbigliamento in modo efficiente, rapido e di grande qualità, cerca un software in grado di ottimizzare il lavoro quotidiano dei tuoi capi. Questi software offrono precisione e aiutano persino a risparmiare materiali, oltre a rendere più efficace lo sviluppo delle collezioni.

Vorresti approfondire le tue conoscenze in materia? Scarica il nostro e-book gratuito per capire come funziona la modellazione digitale nel sistema Audaces:

FAQ

Cos’è la modellistica?

La modellazione dei capi è una delle fasi più importanti nello sviluppo di una collezione. Comporta la rappresentazione semplificata di un capo d’abbigliamento, creando un modello dell’indumento.

Come funziona il processo di modellistica dell’abbigliamento?

Il processo di modellistica può cambiare a seconda dello stilista, del tipo di capo realizzato o dell’obiettivo finale del processo. In generale, però, il processo di modellazione di un capo d’abbigliamento segue fasi molto simili.

Perché la modellazione è importante?

La modellazione dell’abbigliamento è essenziale per l’industria della moda e per i clienti. Infatti, con essa è possibile garantire capi realizzati con maggiore comfort, personalizzazione, qualità e design innovativo.

Circa l’autore

Audaces

Audaces è punto di riferimento mondiale nello sviluppo di soluzioni innovative per il settore moda, integrando processi, persone e tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi cercare qualcosa?
Cerca

Piu recente

Articoli Correlati