Audaces - Improve your design

Design de moda com foco em resultados para seu negócio

Ícone de Pesquisa

27/08/2021

6 consigli per sfruttare al massimo i tuoi tessuti

4 min
Tiempo de leer 4 minutos

Gran parte del costo di un capo d’abbigliamento deriva dalle materie prime utilizzate per la sua fabbricazione. Perciò, affinché un’azienda di moda aumenti la sua redditività, è essenziale sfruttare al massimo i tessuti durante le operazioni giornaliere.

Per raggiungere tale obiettivo e quindi massimizzare l’uso e minimizzare lo spreco di tessuti, si possono intraprendere diverse azioni, che vanno dalle semplici abitudini quotidiane, all’investimento in tecnologie che ottimizzano l’intero processo di produzione e, di conseguenza, il consumo di materie prime. Vuoi sapere come sfruttare al meglio i tessuti all’interno della tua azienda? Allora continua a leggere e dai un’occhiata ai consigli che abbiamo preparato per te!

Tessuti per l’abbigliamento: come ridurre i rifiuti nella tua azienda

Il modo più efficiente per massimizzare l’utilizzo delle materie prime è creare una strategia e ottimizzare la produzione con soluzioni tecnologiche. Oltre all’adozione di queste misure, è necessario investire nella formazione del proprio team attuale o nel reperimento di professionisti qualificati.

Dai un’occhiata a questi consigli che possono aiutare la tua azienda a ridurre gli sprechi e i costi, a fare un uso migliore dei tessuti e quindi a migliorare la tua linea di produzione:

1. Investire in un sistema CAD di modellistica

Per aumentare le vostre possibilità di successo nell’attuale scenario del settore moda, l’utilizzo dei sistemi CAD è indispensabile. La conoscenza della modellistica manuale è ancora importante, ma le soluzioni tecnologiche disponibili per questa fase della produzione aiutano (molto) lo sviluppo del processo.

I risultati pratici dell’investimento in un sistema CAD sono la riduzione del tempo dedicato alla modellistica e il massimo sfruttamento delle materie prime. Ma come funzionano queste soluzioni tecnologiche? Un sistema CAD lavora fondamentalmente con coordinate cartesiane che permettono di ottenere una perfetta precisione nello sviluppo taglie dei modelli e nei loro piazzamenti.

I sistemi Audaces 4D e Audaces Pattern, ad esempio, sono stati sviluppati a partire da una piattaforma CAD e integrati con strumenti che permettono la creazione e la visualizzazione dei modelli direttamente in ambiente tridimensionale.

2. Investire in una macchina da taglio intelligente

Abbiamo sul mercato due macchine intelligenti per il taglio dei tessuti: Neocut SL e Neocut Bravo. La prima si distingue per la sua versatilità; è in grado di riconoscere i contorni dei modelli stampati direttamente sul tessuto, tagliando automaticamente e con precisione.

La Neocut Bravo, invece, è una macchina intelligente con una testa di taglio con più di 300 sensori che funziona come un cervello elettronico. Grazie a queste caratteristiche, la macchina permette alle aziende di tagliare una vasta gamma di materiali diversi con diverse altezze di materasso.

In aggiunta, la Neocut taglia con zero spazio tra i modelli e imposta automaticamente i cosiddetti punti Cam, punti di partenza, garantendo un’ottima qualità fino all’ultimo strato tagliato e il massimo utilizzo dei tessuti.

3. Integrare attrezzature e persone all’interno della sala taglio

Un processo di taglio ottimizzato che mira alla massima utilizzazione dei tessuti è possibile solamente quando esiste un’integrazione uomo-macchina. Per aiutare la tua azienda a raggiungere questo obiettivo, c’è la soluzione Audaces ICF (Intelligent Cutting Flow).

Questa soluzione aiuta la pianificazione, la gestione e il controllo della sala di taglio. Con Audaces ICF, il manager riceve gli ordini di produzione, programma l’ordine dei tagli con il numero di stesure, strati, pezzi e la quantità di tessuto necessaria per tagliare ognuno dei capi da produrre.

4. Lavorare con un server di taglio

Un server di taglio permette un ulteriore risparmio di tessuto e migliora la produttività del processo di produzione. Sai come funzionano questi server?

Questo tipo di soluzione crea file di piazzamento che vengono calcolati automaticamente tramite algoritmi specifici per elaborare le cosiddette code, in modo tale da sfruttare al massimo i tessuti dei capi, dando la priorità in base alle esigenze della produzione.

5. Vendere o riutilizzare i rifiuti tessili generati durante la produzione

Anche se si sfrutta al massimo il tessuto all’interno dell’azienda, è inevitabile durante la produzione che si generi anche una minima quantità di rifiuti tessili. Tuttavia, questo materiale può essere riutilizzato.

Questi rifiuti possono essere utilizzati in modo intelligente e trasformati, grazie agli scarti di grandi dimensioni, nella fabbricazione di altre parti o addirittura creare una collezione extra di prodotti fatti con materiale riciclato.

Inoltre, c’è la possibilità di vendere questi rifiuti ad altre aziende. In questo caso, le materie prime avanzate possono essere riutilizzate nella produzione industriale, come isolamento termo-acustico, imbottitura per una moltitudine di articoli, materiali per la pulizia residenziale e veicoli leggeri e pesanti.

Oltre a trasformare la “spazzatura” in denaro, lavorerai in modo razionale, efficiente, sostenibile e rispettoso dell’ambiente.

6. Investire in una soluzione che integri i primi 4 consigli

C’è una soluzione innovativa e completa progettata per trasformare le aziende che operano nel settore della moda e, quantitativamente e qualitativamente parlando, portarle ad un altro livello di competitività.

Stiamo parlando della multisoluzione Audaces 360, una soluzione completa che integra macchine, sistemi e persone per garantire una produzione pianificata, controllata ed efficiente, incentrata sull’analisi e l’integrazione dei dati. Al fine di realizzare un processo di miglioramento continuo in tutte le fasi della produzione, dalla creazione dei bozzetti alla produzione finale delle collezioni.

Libera la tua immaginazione creando modelli incredibili con annessa scheda tecnica e pre-costo automatizzati, sviluppa sketch direttamente in ambiente tridimensionale e smetti di sprecare tessuto e denaro con innumerevoli prototipi. Approfitta delle risorse della multisoluzione per creare modelli di alta precisione tramite pre-modello o direttamente a CAD, sfrutta al massimo i tessuti e taglia in modo intelligente ed efficiente.

Sono stati utili questi consigli? Ora sei aggiornato e pronto per sfruttare al meglio le tue risorse!

Ma non dimenticare che non basta ridurre lo spreco di materie prime per rendere la tua attività più redditizia – esplora altri contenuti del nostro Blog per scoprire molte altre tecniche e soluzioni per il tuo business!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Você também pode gostar de ler:

15/10/2021

Come aumentare la produzione di quattro volte grazie alla tecnologia: la storia della 2RIOS

Escrito por Audaces

12/10/2021

Rovereto: sede di Audaces Europe e città della seta

Escrito por Audaces

patronista desarrolando molde en la computadora

11/10/2021

Ma quindi quanto costa Audaces 360?

Escrito por Audaces