Come funziona la gestione dei fornitori e perché è importante farla al meglio?8 min read

Sintesi:

  • La gestione dei fornitori è essenziale per chi acquista forniture per la propria azienda;
  • Si tratta di un passaggio fondamentale per la realizzazione dei capi e per la loro commercializzazione;
  • La tecnologia può essere un’importante alleata nel monitoraggio delle forniture e dell’inventario. Prova subito la multisoluzione Audaces360!
Prova Gratuita 15 Giorni

Cosa si intende per gestione dei fornitori?

La gestione dei fornitori consente di valutare la selezione dei contatti, capire quali di essi sono più adatti al tuo business e come gestire la relazione con loro, oltre a facilitare il monitoraggio delle attività.

Questa gestione però non si esaurisce con la scelta dei fornitori ma fa parte dei cosiddetti processi aziendali, ossia dall’insieme delle procedure che caratterizzano il funzionamento di un’azienda.

L’ufficio acquisti è senza dubbio il maggior beneficiario di questa buona pratica: è attraverso di esso che si garantiscono il controllo e le migliori condizioni di acquisto delle fonti di approvvigionamento.

Ci sono alcuni elementi che devono essere presi in considerazione quando si parla di gestione dei fornitori. Eccoli elencati di seguito:

  • Prezzo;
  • Qualità;
  • Termine ultimo per la consegna;
  • Conformità ai requisiti legali e tecnici;
  • ESG.

Scopri di più: Scopri cos’è l’ESG e come può essere applicata nella tua confezione

Quali sono i vantaggi di una gestione dei fornitori efficace?

Quali sono i vantaggi di una gestione dei fornitori efficace?

Se la tua azienda sta cercando una buona gestione dei fornitori, dovrai capire quali sono le tue fonti di approvvigionamento e come funzionano – e dialogano – con l’etica aziendale.  

Per questo motivo, ti proponiamo 5 vantaggi di avere fornitori di qualità per la tua azienda:

1. Buona qualità del prodotto

Per avere un buon prodotto abbiamo bisogno di buoni materiali e questo è direttamente connesso ai nostri fornitori.

La qualità è essenziale e deve essere presa in considerazione quando si conclude l’accordo con il fornitore. Poter contare su risorse valide fa la differenza nella consegna finale al cliente, generando anche maggiore autorevolezza per la tua azienda.

2. Rispetto delle scadenze

Un’altra attività importante è garantire che le scadenze di consegna siano rispettate nei tempi previsti.

L’industria della moda ha tempi stretti e si trova quasi sempre a correre contro il tempo per consegnare le proprie collezioni. Ecco perché è essenziale che le consegne dei fornitori avvengano nel modo corretto.

È necessario inoltre prestare attenzione ad alcuni dettagli, come la disponibilità delle forniture. Ad esempio è possibile che si verifichi un’improvvisa domanda elevata e che siano necessari più input.

Per non compromettere le operazioni e il flusso di lavoro, avrai bisogno di fornitori pronti a servire la tua azienda in tempi rapidi. Le tue scorte devono essere sempre adeguate!

3. Prezzi competitivi

Ci sono diversi interessi che devono essere rispettati quando si conclude un contratto con un fornitore, e i prezzi sono uno di questi. Questo perché i prezzi fanno sì che i tuoi prodotti raggiungano il mercato con valori più competitivi.

Scopri di più: Scopri tutto su come stabilire il prezzo dei tuoi capi di abbigliamento

4. Valore aggiunto del prodotto

Se il tuo fornitore fornisce un servizio di qualità, è puntuale e rispetta le leggi ambientali, fiscali e del lavoro, potrai distinguerti dai tuoi consumatori e persino generare un margine di profitto più elevato.

5. Crescita strutturata

Se sei alla ricerca di una crescita strutturata della tua azienda, la gestione dei fornitori può avere un impatto importante.

Le trattative strategiche per gli acquisti aziendali possono aumentare i ricavi, oltre a soddisfare i clienti con prodotti di qualità superiore.

Fidelizza il tuo pubblico, aumenta il fatturato nel corso dei mesi per crescere in modo ordinato e sicuro.

Scopri di più: Come organizzare il tempo nella tua azienda con il lead time

Come gestire i fornitori in 8 passaggi

Come gestire i fornitori in 8 passaggi

Per una buona gestione dei fornitori, la tua azienda può seguire alcuni consigli di base che ti saranno di grande aiuto in questo momento.

Di seguito sono riportati i principali passi da compiere:

1. Verifica la situazione giuridica dell’impresa

Consultare la PIVA dell’azienda può essere molto utile. In questo modo, è possibile sapere se è in regola con il fisco e se è attualmente attiva.

Osserva anche se ci sono fattori che possono portare rapidamente l’azienda al fallimento, come ad esempio problemi di insolvenza.

Oltre a questi requisiti, è importante verificare i permessi di esercizio e capire se l’azienda rispetta le leggi sul lavoro: le aziende che presentano irregolarità, infatti, possono creare grossi problemi alla tua confezione.

2. Se possibile, visita l’azienda

Visitare i tuoi fornitori può rafforzare la relazione e la sicurezza da entrambe le parti.

È interessante conoscere le persone che vi lavorano, sapere che l’azienda è reale, oltre a verificare la struttura dell’impresa responsabile dell’evasione degli ordini.

3. Cerca altre referenze

È molto importante sapere come le altre confezioni parlano dell’azienda con cui si sta negoziando.

Chiedi referenze ai partner che hanno già firmato un contratto con quel fornitore, consulta i social network o altri siti di riferimento. Attraverso queste ricerche, potrai raccogliere recensioni positive e/o negative sull’azienda.

4. Confronta le proposte

Chiedi diversi preventivi ai fornitori, confrontali con attenzione e valuta i vantaggi offerti da ciascuno di essi.

Confrontate le proposte al di là dei prezzi, perché considerare solo questo fattore può essere un grave errore. Alcune idee su ciò a cui dovresti prestare attenzione sono:

  • Qualità del prodotto;
  • Servizi aggiunti
  • Capacità di servizio
  • Logistica;
  • Supporto;
  • Assortimento.

5. Formalizza i contratti

Formalizzare un contratto è una garanzia per te e per l’azienda fornitrice. È estremamente importante registrare gli accordi presi.

Nel contratto andranno specificati nel dettaglio i diritti e i doveri di entrambe le parti coinvolte. In questo modo, in caso di problemi, entrambe le parti saranno tutelate dal documento.

6. Negozia con i fornitori

Oltre ai valori, cerca anche di negoziare:

  • Condizioni di pagamento;
  • Acquisti a rate;
  • Data di fatturazione;
  • Servizi aggiunti;
  • Bonus per quantità;
  • Assistenza tecnica.

7. Fornitori responsabili

La questione socio-ambientale è sempre più forte nel mondo della moda. Per questo motivo, avere fornitori che si occupano di queste cause fa sì che la tua azienda possa distinguersi dalle altre.

Scopri di più: Eliminare i ritardi nelle confezioni è possibile: ecco come in 5 passaggi

8. Tecnologia e automazione

La tecnologia è una grande alleata per le aziende che operano nel settore tessile e consente di gestire la fornitura di merci in modo più semplice, rapido e impeccabile.

L’automazione può mostrare, ad esempio:

  • Lo stato del magazzino;
  • Cosa è stato consegnato;
  • Cosa è stato ricevuto;
  • Quanto avete venduto;
  • Ciò che deve essere rifornito;
  • Quali sono i prodotti più venduti.

Scopri di più: Come aumentare la produzione di quattro volte grazie alla tecnologia: la storia della 2RIOS

Come può essere utile la tecnologia Audaces nella gestione dei fornitori?

Come può essere utile la tecnologia Audaces nella gestione dei fornitori?

Con l’aiuto della tecnologia non solo è possibile migliorare il monitoraggio e il rifornimento delle scorte della tua azienda, ma anche avere una buona gestione dei fornitori.

Audaces offre soluzioni complete per l’industria della moda, agendo da pioniere nel mercato mondiale.

Scopri come le tecnologie Audaces possono semplificare la routine quotidiana della tua azienda di abbigliamento:

Audaces360

Audaces360 è una multisoluzione completa che ti aiuta a superare le principali sfide dell’industria della moda. Con Audaces360 è possibile integrare tutte le fasi della catena produttiva, dalla progettazione alla produzione, garantendo il successo della tua collezione di moda fin dall’inizio.  

Audaces Idea

Audaces Idea è il software ideale per chi desidera semplificare e migliorare la comunicazione tra i settori della progettazione e della modellazione.  

La sua tecnologia permette di avere una visione a 360 gradi di una collezione, oltre a testare i modelli, stimare i costi e integrare disegni tecnici e schede tecniche, consentendo di testare rapidamente un nuovo modello.

Conclusione

Una buona gestione dei fornitori può portare molti vantaggi per la tua azienda. Per questo è importante fare un’attenta ricerca sul mercato e poter contare sulla tecnologia come alleata nell’intero processo.

Scopri tutti i modi in cui Audaces può aiutarti, scarica il nostro ebook gratuitamente:

FAQ

Cosa si intende per gestione dei fornitori?

La gestione dei fornitori consente di valutare la selezione dei contatti, capire quali di essi sono più adatti al tuo business e come gestire la relazione con loro.

Quali sono i vantaggi di una gestione dei fornitori efficace?

Buona qualità del prodotto, rispetto delle scadenze, prezzi competitivi, valore aggiunto del prodotto e crescita strutturata.

Come gestire i fornitori?

Verifica la situazione giuridica dell’impresa; se possibile, visita l’azienda; cerca altre referenze; confronta le proposte; formalizza i contratti; negozia con i fornitori; fornitori responsabili e; tecnologia e automazione.

Circa l’autore

Audaces

Audaces è punto di riferimento mondiale nello sviluppo di soluzioni innovative per il settore moda, integrando processi, persone e tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi cercare qualcosa?
Cerca

Piu recente

Articoli Correlati