Cos’è il tessuto di lino?2 min read

Scopri cos’è il lino, le diverse tipologie in cui si presenta e come utilizzarlo. Scopri tutte le possibilità che può offrire.

Il lino è probabilmente uno dei primi tessuti realizzati dall’uomo e una componente fondamentale dell’industria della moda. Conosciuto dall’epoca dell’Antico Egitto, nel 7.000 A.C., questo tessuto ha avuto vari utilizzi nel corso della storia, a partire dai rituali di mummificazione, fino al suo uso nella realizzazione delle vele delle navi fenicie, alle tende, alla mobilia e agli abiti eleganti.

Continua a leggere questo post per scoprire altri dettagli su questo tessuto a base naturale e, se sei interessato a saperne di più anche su altri tipi di tessuto, clicca il pulsante qui sotto e scarica il nostro catalogo completo e gratuito di tessuti dalla A alla Z.

Il lino si distingue per la sua versatilità, comfort, freschezza e durevolezza. E’ un tessuto di origine naturale derivato dalla pianta del lino o dai semi di lino, il che lo rende molto piacevole al tatto. Allo stesso tempo è un materiale che si stropiccia con molta facilità, e per questo nel corso della sua storia è stato spesso associato ad altre fibre come il cotone e il poliestere, al fine di mitigare questa caratteristica.

Tipi di tessuto in lino

lino grezzo

Damasco: è un tipo di lino reversibile con disegni ornamentali, il cui nome deriva dalla sua origine nella città di Damasco nel XII secolo. E’ un materiale molto brillante, usato soprattutto per tovaglie, tende o tappezzeria di lusso.

Lino grezzo: è realizzato con fibre spesse, che danno origine a filati molto resistenti e conferiscono al tessuto la sua classica texture spessa. E’ ideale per confezionare abbigliamento da lavoro poiché è molto resistente all’usura.

Abbigliamento: è un tessuto semplice e aderente con una finitura inamidata. E’ molto assorbente, resistente, delicato e confortevole. E’ utilizzato per shorts, tute, gonne e molto altro.

Biancheria da letto: è un tipo di tessuto spesso e duraturo, molto resistente ma allo stesso tempo delicato e fresco al tatto, ideale per realizzare lenzuola.

Sciarpa in lino: è un tessuto liscio, morbido e leggero, con una lucentezza satinata. Si stropiccia come tutti i tessuti in lino e presenta la classica superficie irregolare. E’ usato per vestiti, gonne e camicette, ma anche per camicie casual da uomo.

Biancheria nelle collezioni di Handred (a sinistra) Ronaldo Fraga e Aluf
Biancheria nelle collezioni di Handred (a sinistra) Ronaldo Fraga e Aluf

Caratteristiche del lino

  • Confortevole;
  • Morbido;
  • Versatile;
  • Elegante;
  • 2-3 volte più resistente di seta e cotone;
  • Brillante;
  • Si stropiccia facilmente;
  • Bello;
  • Resistente;
  • Durevole.


Utilizzi del lino

  • Lenzuola;
  • Tute;
  • Pantaloni;
  • Camicie;
  • Abiti estivi;
  • Asciugamani da bagno;
  • Tappezzeria;
  • Tovaglie.

Insomma, il lino è un tessuto decisamente versatile, con molti utilizzi e interessante soprattutto per portare fresco in estate e comfort in inverno. Utilizzare questo tessuto nelle tue confezioni darà sicuramente un tocco di eleganza e di chic ai tuoi disegni.

Scopri Audaces 360 e dai vita alle tue collezioni risparmiando denaro, tessuto e tempo!

Circa l’autore

Wagner Heckert

Audaces è punto di riferimento mondiale nello sviluppo di soluzioni innovative per il settore moda, integrando processi, persone e tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi cercare qualcosa?
Cerca

Piu recente

Articoli Correlati